In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]

LA MENISCOPATIA

Il dolore al ginocchio può avere diverse cause, quella che andiamo ad analizzare oggi è una tra le più semplici da individuare e diffuse: la meniscopatia.
Cominciamo con calma spiegando cos'è il menisco: è un anello fibroso che si trova tra le ossa della coscia e della gamba. Ce ne sono due per ogni arto e si può pensare a loro come ad un 8 che serve a distanziare le parti dure delle ossa che altrimenti sfregherebbero senza scivolare.
Il femore è l'osso lungo della coscia,la tibia è l'osso della gamba su cui si appoggiano i menischi. Femore e tibia sono a contatto tramite i menischi.

Per quanto riguarda il dolore o fastidio al ginocchio dobbiamo approfondire maggiormente. Molto spesso un fastidio prolungato nel tempo al ginocchio viene trascurato perchè non è mai troppo preoccupante fino a quando non invalida la persona a tal punto da doversi rivolgere al medico.
Questi sono alcuni consigli per poter capire se preoccuparsi o meno del dolore: se quando ti inginocchi provi dolore nella parte posteriore del ginocchio (che si chiama cavo popliteo) comincia a fare caso se il dolore è localizzato in un punto o piuttosto diffuso in tutta l'area, altra cosa molto importante è segnare quando è partito il dolore con precisione: se a seguito di un trauma o semplicemente anche dopo una passeggiata, giocando in famiglia o con amici magari durante una partita di calcetto. Queste informazioni sul dolore ci dicono molto del tipo problema che non ci lascia in pace, altra cosa da appuntarsi è se fa male anche stando in piedi, se così è, piegate il ginocchio lentamente e cercate di capire a che inclinazione il ginocchio comincia a dolere.
Se invece fa male SOLO stando in piedi quando poggiate il carico sull'arto, individuate bene il momento peggiore della giornata, ad esempio se fa più male quando vi alzate al mattino o quando andate a dormire la sera,piuttosto che durante la giornata mentre fate certi sforzi o movimenti particolari(guidare,uscire dall'auto,sedersi sula sedia ecc.).
La cosa importante fin'ora quindi è prendere maggiori informazioni possibili per fare la nostra diagnosi: può essere un problema al menisco quando il dolore è simile ad una scossa e si sente quando siamo in carico o pieghiamo il ginocchio al massimo.
 
Se pensate di avere questo tipo di problema o avete il dubbio a causa di un dolore che non vi dà pace rivolgetevi al nostro centro, faremo tutto il possibile per indicarvi il percorso giusto per voi.

 

Articolo originale a cura di Filippo Ispirato fisioterapista collaboratore del centro iFisio.
 

social

iFisio blog - Approfondimenti ed eventi

DETRAZIONI SPESE FISIOTERAPIA

NON SERVE LA PRESCRIZIONE MEDICA!